La riflessologia plantare è una tecnica olistica che tratta il benessere della persona operando sui piedi. Attraverso particolari tecniche di manipolazione, l’operatore riesce ad influenzare la postura, le tensioni muscolari e il senso di benessere del ricevente. Una materia molto affascinante che impiega concetti di Medicina Tradizionale Cinese e psico-somatica occidentale.

La storia

La storia della riflessologia come arte della riduzione dello stress basata sulla teoria secondo cui il corpo si riflette sui piedi a forma di corpo è opera di due medici americani, il Dr. William FitzGerald e il Dr. Joe Shelby Riley negli anni ’20. Prima di ciò è stato affermato che la riflessologia è iniziata in luoghi come Egitto, Tibet, Cina e tra gli indiani nativi americani.

Il dottor William FitzGerald (1872-1942) è considerato il padre della “terapia di zona”, la quale divide il corpo in dieci zone, cinque su ciascun lato del piano sagittale. Anche le mani / braccia e piedi / gambe erano divisi in cinque zone ciascuno. Non ha mai pubblicato nessun riferimento a culture antiche da cui aveva preso spunto, ma i classici di medicina taoista affrontavano questi argomenti già a partire dai tre millenni precedenti.

Il corso professionale con Carmen Boano

Viene affrontata la riflessologia plantare con la visione del Dr. Fitzgerald e viene confrontata e analizzata la visione della riflessologia plantare Cinese, si analizza la visione energetica dell’organo e come lo stesso si presenta sulle mappe di riflessologia.

I corsi formano un professionista completo e si sviluppano in 3 livelli.

  1.  “Il corpo riflesso nel piede”  Il corso professionale di primo livello, fornirà  le basi necessarie per iniziare a lavorare, considera lo studio dei punti riflessi e dei “messaggi” che le alterazioni come i calli o le irregolarità  rivelano, le tecniche di manipolazione del piede per riportare in equilibrio tutto il corpo. Saranno insegnate delle tecniche pratiche per agire attraverso il piede sul sistema linfatico, circolatorio e neurovegetativo.
  2. L’energia letta sul piede” Proseguendo con i livelli si affronteranno i temi legati alla struttura energetica della persona, agli organi funzionali ed allo psichismo degli organi stessi, secondo i dettami previsti dalla medicina tradizionale cinese per arrivare visione occidentale che passa dalla psicosomatica come chiave di lettura delle alterazioni che si manifestano sul piede.
  3. Il muoversi nella vita attraverso il piede” Infine il corso di terzo livello sarà  centrato su come sul piede si estrinseca il linguaggio corporeo e come la postura che la persona manifesta si realizza sul piede permettendo cosí di completare il percorso ed approcciare problematiche posturali attraverso sia lo strumento della riflessologia sia gli stretching e mobilitazioni articolari dell’arto inferiore.

I corsi si svolgono a Brindisi, a Taranto e a Lecce,
La durata di ogni livello del corso è di 4 giornate (due weekend).

INFO LINE
whatsapp 391 472 1698
info@isbnitalia.it

Carmen Boano
Riflessologia Plantare, Shiatsu

Requisiti

Non richiede titoli

Il corso è¨ a numero chiuso, non richiede titoli di studio specifici, ed ha l’obbligo di
frequenza, ovviamente è possibile accedere al livello solo se si ha superato il livello precedente.

Costo

300 eu

Ogni Livello ha un costo di 300 euro da pagare all’iscrizione.

Attestati

Diploma

Al termine di ogni livello del corso verrà  rilasciato un attestato di partecipazione, valido come credito formativo interno per gli altri i corsi professionali svolti dall’Istituto di Studi Bionaturali in ogni sua sede.